giovedž 16 agosto 2018
 
Home arrow Prodotti alimentari arrow cereali-pane-pasta arrow Il Mais

Il Mais Stampa E-mail
mais_1_big  
     

 La pianta

nome botanico: zea

famiglia: Graminaceae

breve descrizione: E' il cereale più coltivato, il fusto è eretto e robusto, le foglie alterne sul fusto con una lamina lunga, i fiori maschili, una volta terminati, formano una pannocchia dai chicchi gialli; può arrivare fino a 4 m. d'altezza. Le infiorescenze femminili sono ascellari che daranno origine alle spighe chiamate volgarmente pannocchie. Le varietà ornamentali sono molte: a grani piccoli, blu scuro, a grani allungati, colorati di giallo, rosso, viola con disegni a mosaico.

durata:Annuale

periodo di fioritura:Avviene nel periodo estivo

area di origine:America del nord

clima: Mediterraneo

uso: Si coltiva solitamente in piena terra

 

 Accorgimenti e cure

esposizione e luminosità:Va esposta al sole

temperatura:La temperatura perfetta è di 21-30°C.

substrato: I terreni perfetti sono quelli misti ricchi di sostanze organiche e di fertilizzante minerale. In generale si adatta a qualsiasi tipo di terreno purchè sia ben drenato.

irrigazione:L'annaffiatura deve avvenire in modo abbondante e frequente,evitando però i ristagni d'acqua

concimazione:Solo al momento dell'impianto

propagazione: Si effettua la semina in tarda primavera direttamente a dimora. Quando le piantine sono divenute maneggiabili si distanziano e successivamente si rincalzano di terriccio. attorno al colletto.

potatura:Togliere parti danneggiate o secche

avversità: Possibile apparizione di insetti e funghi,eliminabili con appositi medicinali;per controllare la "piralide", che solitamente colpisce le colture e non gli esemplati ornamentali, dopo il raccolto radere tutto al suolo e bruciare le rimanenze o lavorare il terreno. Le lumache possono essere un pericolo e vanno combatture con le apposite esche.

piccoli consigli:Nella varietà ornamentale i granelli di mais possono avere colori diversi dal tipico giallo ed essere usate per creare delle gradevoli composizioni. Prestare attenzione a non creare ristagni d'acqua dopo le annaffiature. La raccolta deve essere effettuata quando i chicchi cominciano a seccare e non contengono più il succo lattiginoso.

 

 

Curiosità:

storia:Nel 1493 Cristoforo Colombo inserì il mais in Spagna. In Italia giunse nel 1530 e lo si denomino grano turco semplicemente perchè proveniva da paesi non cristiani. Per il popolo Maya , che considera il mais sacro, dalla sua sostanza fù creato l'uomo, la sua carna.

ambiente:Il mais è il cereale più coltivato nelle zone più calde della terra.

letteratura e mitologia:Per riferirsi al Mais si usano molti nomi differenti: granturco o granoturco, granone, formentone, formentazzo, frumentone, grano siciliano, melica o melega, melgone, melgotto, biava.
arte: Raffaello dipinse tre pannocchie nel famoso affresco "Amore e Psiche" a Roma. Anche le colonne di palazzo ducale a Venezia sono decorate con pannocchie. Molti alti aritisti, apprezzado molto le sue quelità decorative lo raffigurarono spesso nelle loro opere.

 
 

Focus On



(C) 2018 Happy