sabato 15 dicembre 2018
 
Home arrow Alimentazione e Salute arrow Adolescenza

Adolescenza Stampa E-mail

...buone abitudini per la dieta dei giovani

 Perché pasti regolari e spuntini sono importanti?
 Gli adolescenti, oltre ad essere esposti a mode alimentari periodiche e al traguardo della magrezza a tutti i costi, sono portati a saltare i pasti e a sviluppare abitudini alimentari irregolari . Uno dei pasti più spesso trascurati è la colazione.
Invece è proprio la colazione a fornire energia e nutrienti dopo il digiuno notturno e può contribuire al miglioramento della concentrazione e del rendimento scolastico.
Anche gli spuntini sono generalmente parte integrante dei regimi alimentari consigliati per bambini e adolescenti. I bambini più piccoli non possono mangiare grandi quantità di cibo in una sola volta e spesso hanno fame prima  del  pasto successivo.
Lo spuntino di metà mattina e la merenda possono contribuire a soddisfare il fabbisogno energetico del ragazzo. 
 Infatti gli adolescenti in rapida crescita e molto attivi fisicamente hanno spesso un elevato bisogno di energia e di nutrimento. I programmi di educazione alimentare potrebbero rendere disponibili le conoscenze necessarie per fare scelte informate sugli alimenti da scegliere per i pasti e sugli spuntini.

Fabbisogno energetico
 Normalmente, il fabbisogno energetico degli adolescenti ha un andamento proporzionale al ritmo di crescita , di conseguenza  la maggior parte degli adolescenti deve mantenere un proprio equilibrio energetico e una dieta variata idonea a garantire una crescita e uno sviluppo ottimali. Attenzione però allo stress e alle turbe emozionali, perché possono influire sull’equilibrio energetico degli adolescenti e determinare  un consumo insufficiente o eccessivo di cibo.  Anche le Infezioni più o meno serie, il nervosismo, l’alterazione del ritmo delle mestruazioni, eventuali problemi dentali o della pelle (acne) possono essere causa di  riduzione dell’appetito. E se questo avviene,  magari in  adolescenti con una dieta già ai limiti dell’indispensabile, la conseguenza è che questi ragazzi diventano più vulnerabili. 
 Fissazioni alimentari e/o tendenze dimagranti, spesso abbinati allo stress emotivo possono portare a disordini alimentari  fino al l’anoressia nervosa.
Perché in questa fase della vita, l’adolescente comincia a  porre attenzione all’immagine del proprio corpo,  il peso eccessivo può influire profondamente sul benessere emotivo e sulla salute fisica.

Attività motoria
Le cause dell’obesità sono molteplici, con una stretta interazione di fattori socio-economici, biochimici, genetici e psicologici. Ruolo chiave in questa situazione  è l’attività motoria, spesso inesistente, grazie anche alle ore passate davanti alla tv, con la conseguenza della progressione e del perpetuarsi dell’obesità. 
L’inattività fisica non è soltanto una delle principali cause responsabili del sovrappeso e dell’obesità, ma anche dello sviluppo, nelle fasi successive della vita, di patologie croniche quali malattie cardiache, alcune forme di cancro, diabete, ipertensione, problemi intestinali e osteoporosi. 
 L’attività fisica  migliora  l’elasticità del corpo, dell’equilibrio, dell’agilità e della coordinazione e del rafforzamento delle ossa. ( I bambini dovrebbero essere fisicamente attivi per almeno 60 minuti al giorno ).

Dieci importanti suggerimenti per bambini e adolescenti
1. Mangiare con piacere
Bisogna cercare di mangiare ogni giorno molti cibi differenti per diversificare la dieta e per il piacere del palato. .
2. L’importanza della colazione
Il corpo ha bisogno di energia dopo il lungo sonno e gli alimenti ricchi di carboidrati, come il pane, i cereali e la frutta sono un’ottima scelta. Saltare un pasto, in particolare la colazione, può causare fame incontrollata, che spesso porta a mangiare troppo e in modo sconsiderato ai pasti successivi3
3. Variare gli alimenti
Mangiare ogni giorno molti cibi diversi è la ricetta per la salute. Diversificando il più possibile la dieta e bilanciando le varie scelte nel tempo, si raggiunge il giusto equilibrio!
4. Basarsi su cibi ricchi di carboidrati
Questi alimenti forniscono l’energia, le vitamine e i minerali necessari.
5. Frutta e verdura ad ogni pasto
Si alla frutta e verdura durante i pasti oppure come spuntino. L’obiettivo almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno.
6. Grassi con moderazione
Un eccesso, specialmente di grassi saturi, può nuocere alla salute. I grassi saturi si trovano nei prodotti caseari a base di latte intero, nei dolci (torte, pasticcini), nelle carni grasse e nelle salsicce.
7. Spuntini intelligenti
Gli spuntini aiutano a fornire l’energia e i nutrienti necessari. Si può scegliere tra frutta, sandwich, biscotti, torte, snack salati, diversificando  le scelte.
8. Bere molto
Sono necessari almeno 6 bicchieri di liquidi al giorno, di più se fa  caldo o se si pratica sport. L’acqua e il latte vanno benissimo.
9. Cura dei denti
Lavare i denti  almeno due volte al giorno, per evitare la carie favorita dal mangiucchiare e sorseggiare per tutto il giorno.
10. Forma fisica
E’ importante per la salute del cuore e per la solidità delle ossa quindi bisogna muoversi. Si deve cercare di fare un po’ di moto ogni giorno, scegliendo un’attività piacevole per essere sicuri di continuarla. Bruceremo anche più facilmente le calorie in eccesso.


a cura del Prof. Mario Bellini

 

Focus On

Ditte segnalate



(C) 2018 Happy